Estratto (#50)

50

È la nuda verità,

se mi piego mi spezzo.

E se tu mi vuoi veramente bene,

come hai detto sempre,

non lo vuoi davvero che io mi spezzi.

Sei tu l’umana creatura

audace e deliziosa,

io sono la fiamma fragile

su quella candela che tepore ti porta.

Quanto è preziosa quella creatura

e quanto è preziosa quella fiamma.

Allora avvicinati piano e raccoglimi,

riportami a casa,

ed io ti illuminerò la via come potrò

strada facendo.

(mi manchi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...