Estratto (#655)

655

Solo Dio può conoscere tutte le lacrime versate,

tutti i dolori patiti a causa tua;

solo Dio può comprendere il grande odio

che provo per il tuo nome,

il grande Amore che un tempo mi scaldava l’anima,

l’inedia che mi pervade

scambiandosi oggi con l’Odio domani con l’Amore.

E ancora Odio, ancora inedia, ancora Amore.

Ti amo e ti odio, e spesso mi sei Niente,

non ti vedessi più con questi occhi

saresti sempre più Niente;

e invece è sempre Odio, è sempre Amore;

è sempre la stessa prigione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...