Estratto (#679)

679

Lacrima di rosa

donami il tuo Amore,

e che non ti giunga da me altro se non l’Amore stesso,

perché se non è l’anima mia

che può colmare la tua solitudine

allora null’altro di mio potrà.

Se non è la candida anima che può soffocare il supplizio

questo Destino non sarà il Nostro.

Non bramare altri demoni che il più nudo tra i corpi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...