Estratto (#720)

720

Fresca rosa estiva

del tuo profumo si nutrono i miei pensieri,

la notte e il giorno,

quando non ti ho con me.

Tu,

oggi misera,

tu che hai spento i miei sapori

… più non t’amo!

… Questo meriti.

Eppur non ti lasciano i miei pensieri.

Il tuo stelo è povero di tutto,

spoglio dei profumi e dei dòmini colori;

solo spine avanzano nella mia tenera mano,

penose schegge

che lordano il corpo di quel grave sapore.

Ancora non sei un addìo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...