Estratto (#743)

743

Voglio fotterti la mattina

sveglio a stento,

quando nasco duro;

i limiti mi ripugnano,

perché l’Amore non lo si vive con i limiti

ma con il desiderio.

E se non ti violo più il giorno e la notte

è solo perché mi sento in difetto,

non perché non t’amo o perché sono ‘gentile’;

perché sento che tu mi dai,

e io non lo voglio

… eppur non posso rifiutarlo.

Quando potrò ricusartelo

allora potrò tornarti l’Amore;

quello che temi,

quello che ti renderà un po’ di felicità

… o quantomeno ti farà sentire più Donna:

desiderata,

voluta.

Conquistata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...